Distretto culturale piceno: bilanci e prospettive

Design e creatività come potenziali leve della valorizzazione e dell’innovazione dei patrimoni culturali, tangibili ed intangibili, del territorio piceno.

Questo il core del Distretto Culturale Evoluto piceno. Il Design per la valorizzazione del Bello, Buono e Benfatto un progetto di valorizzazione del territorio realizzato per trasformare il piceno in una comunità creativa, polo di attrazione di talenti, di flussi di visitatori e turisti, di investimenti legati ai patrimoni culturali tangibili e intangibili locali.

L’iniziativa si è conclusa con una mostra che ha presentato al territorio ben 70 prototipi di nuovi prodotti e servizi volti a potenziare l’offerta culturale di qualità del piceno, realizzati attraverso le diverse azioni progettuali.
“Un ottimo risultato portato a casa da un partenariato coeso e motivato a lavorare duramente per dotare il proprio territorio di un valore aggiunto derivante proprio dal lavoro di squadra e dallo scambio proficuo con professionisti esperti nella facilitazione di processi che producono innovazione” dice Maura Romano coordinatrice del progetto nel corso di un’intervista al Blog di Cultura Marche LAB.