Post Image
I Musei stanno cambiano pelle attraverso il “digitale”. Come affrontare al meglio questa trasformazione?

Il digitale sta diventando sempre più una parte crescente delle attività dei musei per la gestione, l’esposizione, la comunicazione e lo sviluppo del pubblico. Ma quali sono le competenze che servono e le figure professionali che andrebbero sviluppate per rispondere e gestire al meglio questo aspetto?

Mu.Sa nasce con l’obiettivo di sviluppare percorsi formativi innovativi in grado di trasferire competenze digitali e trasversali per il settore museale. In particolare sono stati individuati e proposti 4 nuovi profili professionali, sulla base di una analisi condotta coinvolgendo numerosi esperti del settore in Italia, Grecia e Portogallo: Responsabile delle comunità online (Comunità virtuali); Curatore delle collezioni digitali; Responsabile dell’esperienza interattiva digitale; Responsabile della strategia digitale.

Dopo la fase di ricerca e analisi delle competenze e dei fabbisogni formativi, condotta da Melting Pro, è stato sviluppato il MOOC “Essential skills for museum operators” per acquisire le competenze di base dei profili e un corso di specializzazione che ha incluso lezioni e-learning,  in presenza e un project work. La formazione è stata erogata tramite una piattaforma online con l’intento di stimolare la condivisione e lo scambio di conoscenze, esperienze e buone pratiche.

Il progetto ha avuto un impatto geografico notevole interessando più di 50 Paesi sparsi per il mondo ed è stato menzionato come buona prassi per l’uso delle digiComp, Il Quadro di riferimento per le competenze digitali dei cittadini.

“Mu.SA ha offerto una varietà di competenze davvero spendibili per il settore museale”

 

Corsista Mu.SA
popup image

RISORSE DISPONIBILI

Leggi le impressioni di Antonia nell’articolo Il digitale come strumento per la trasformazione sociale.

Referenti: Antonia Silvaggi a.silvaggi@meltingpro.org e Federica Pesce f.pesce@meltingpro.org

Scopri anche
SPACE. SPAzi Creativi contEmporanei