KVALUES

Il digital storytelling come strumento innovativo per l’autovalutazione delle competenze acquisite in contesti d’apprendimento informali. Questo l’obiettivo del progetto KVALUES_Key competences: Validating Adult Learners’ edUcational ExperienceS. Il progetto è stato finanziato dalla Commissione europea nell’ambito del programma Lifelong Learning Programme GRUNDTVIG.

L’iniziativa mira a favorire, tra soggetti in condizioni di svantaggio, l’autovalutazione delle competenze acquisite in contesti di apprendimento informale come il lavoro, il volontariato, la famiglia e la vita comunitaria. In particolare, sono stati sensibilizzati adulti e giovani adulti, disoccupati o inattivi, sulla possibilità di trasformare gli ambienti lavorativi e di vita in luoghi di apprendimento.

L’approccio utilizzato ha contribuito allo sviluppo di strategie outreaching per coinvolgere nella formazione permanente beneficiari più difficilmente raggiungibili attraverso canali tradizionali.

MeP ha partecipato all’iniziativa in partenariato con Istituto Luigi Sturzo (IT), Coleg Cambria (UK), Grimme Institute Gesellschaft für Medien (DE), DIK (SE), Tallinn 2011- Foundation (EE), Human (BG).

Il progetto ha avuto la durata di due anni, dal 1 Dicembre 2012- al 30 Novembre 2014.

A conclusione del progetto MeP ha intervistato alcuni digital storytellers e responsabili di dipartimenti delle risorse umane, raccogliendo consigli e suggerimenti utili per creare la storia digitale curricolare “perfetta”. Scoprite quello che ci hanno detto nel nostro Tips and hints, e se volete saperne di più, è possibile scaricare anche i risultati della fase di piloting della metodologia.

E’ possibile scaricare online l’handbook “Storie digitali curriculari per tutti“. La pubblicazione è uno strumento utile e versatile dedicato alla metodologia del digital storytelling e agli step partici per l’organizzazione di un workshop finalizzato alla creazione di storie digitali curriculari.

Allegati: