Distretto Culturale Evoluto piceno

Il Distretto Culturale Evoluto piceno. Il Design per la valorizzazione del Bello, Buono e Benfatto è un progetto di valorizzazione del territorio piceno al fine di trasformarlo una comunità creativa, polo di attrazione di talenti, di flussi di visitatori e turisti, di investimenti legati ai patrimoni culturali tangibili e intangibili locali.

Melting Pro è responsabile del coordinamento e del monitoraggio del progetto Distretto Culturale Evoluto piceno. Il Design per la valorizzazione del Bello, Buono e Benfatto.

Il progetto è realizzato con il co-finanziamento della Regione Marche e con il contributo della CCIA di Ascoli Piceno da: Consorzio Universitario Piceno (Capofila), UNICAM (partner scientifico), Comune di Ascoli Piceno, Comune di Grottammare, Comune di San Benedetto del Tronto, Azienda Agricola Pantaleone, Consorzio Elabora, Elem, Food Gallery, F.lli Tempera, Idea Travel, P_Lab, Publisearch, Servizi Italia.

Si tratta di una rete di soggetti pubblici e privati capace di generare un sistema organizzato di azioni e interventi volti a promuovere lo sviluppo culturale del territorio.

Il progetto si propone obiettivi negli ambiti del Bello, del Buono e del Benfatto, da raggiungere attraverso azioni tese al conseguimento di risultati che generano impatto e sostenibilità nel tempo.

Nel Bello saranno promosse azioni mirate alla valorizzazione dei patrimoni culturali, artistici, storici e architettonici piceni, attraverso la progettazione di prodotti e servizi tesi al potenziamento dell’accessibilità delle ricchezze del territorio.

Il Buono darà risalto alle peculiarità agroalimentari ed enogastronomiche attraverso processi innovativi, volti a generare valore e promuovere le identità picene. Melting Pro è responsabile del coordinamento e del monitoraggio del progetto “Distretto Culturale Evoluto piceno. Il Design per la valorizzazione del Bello, Buono e Benfatto”.

La combinazione strategica tra il saper fare locale, l’innovazione e il design riguarderà l’ambito del Benfatto, ovvero tutto ciò porta le eccellenze territoriali a diventare catalizzatori di interesse, salvaguardando le caratteristiche e le specificità di ciascuno, valorizzandole a livello globale.

Una sfida volta a rafforzare il potenziale di attrazione del territorio e generare un’offerta turistico-culturale evoluta nel tempo.

Info: www.dcepiceno.it

www.facebook.com/DistrettoCulturaleEvolutoPiceno

Referenti:

Maura Romano, m.romano@meltingpro.org

Federica Pesce, f.pesce@meltingpro.org

Ludovica De Angelis, l.deangelis@meltingpro.org