Post Image

Le esperienze formative che avvengono in contesti non formali e fanno leva sullo scambio di esperienze rappresentano un ambito chiave per l’autorealizzazione e l’equilibrio professionale. Il mondo del management culturale sta progressivamente integrando queste metodologie nell’offerta formativa rivolta ai/alle manager del futuro.

Grazie alle sperimentazioni fatte in ambito europeo, Melting Pro ha messo a punto 2 percorsi rivolti al mondo della formazione per le professioni culturali, con l’obiettivo di supportare lo sviluppo delle/dei professioniste/i del settore e di artiste/i e creative/i:

Un programma di mentoring culturale che prevede l’avvio di un processo strutturato di incontri tra giovani studenti o professioniste/i junior e figure di mentor con profilo senior formate per accompagnarle/i in percorsi di orientamento ed empowerment, anche attraverso la condivisione di esperienze artistiche e creative.

Un percorso di peer learning ovvero un programma di apprendimento tra pari strutturato in una serie di incontri in cui vengono offerti input e strumenti per stimolare nuove dinamiche di collaborazione e trasformare lo scambio tra colleghe/i in opportunità di crescita professionale, per lo sviluppo di una comunità di pratica. 

Entrambi i percorsi hanno una durata variabile, dai 4 agli 8 mesi e possono coinvolgere gruppi fino a un massimo di 50 partecipanti.

Se ti interessa capire come utilizzare il mentoring e il peer learning nei tuoi contesti di formazione e lavoro, contatta Giulia Fiaccarini g.fiaccarini@meltingpro.org


Hanno scelto questo servizio