Post Image

Invasioni Contemporanee trasforma e si trasforma ancora una volta nella II edizione del Festival 2020.
Nonostante gli ostacoli della crisi pandemica, il forte spirito generativo e il profondo legame instaurato nella precedente edizione con i cittadini delle aree del Piceno colpite dal terremoto del 2016, ci hanno spinte a ripensare e realizzare la II edizione del Festival in versione interamente digitale.

Grazie alle opportunità che la tecnologia ci offre, i territori del Piceno sono stati nuovamente invasi da manifestazioni di vicinanza, video, paesaggi sonori, contributi e interviste ad artisti e testimonial d’eccezione. Non sono mancati i ricordi di chi c’è stato e ci sarà ancora il prossimo anno. Con l’augurio che quest’edizione possa accompagnare le Invasioni verso il 2021.

Aiutaci a migliorare il Festival e rispondi a questo breve questionario.

Guarda il video integrale della diretta


#staytuned e seguici sui social @invasionicontemporanee

#invasionicont2020

Scopri anche
Innovazione per le Biblioteche Civiche di Torino