Post Image

Tre progetti dalla portata nazionale ed europea ci portano a fare tappa a Favara (Agrigento), Palermo e Potenza.

Dal 15 al 23 Aprile 2024, Melting Pro viaggia per condividere e trasferire la metodologia dello Storytelling lambertiano con diversi partner. 

Iniziamo con la Sicilia dove replichiamo, a distanza di un anno, l’esperienza di Torino e Ivrea con lo Storytelling di Comunità nell’ambito del progetto A.L.I. dedicato ai giovani stranieri non accompagnati in Italia. 
Nuovi stimoli e scenari nella cornice siciliana per un format che vede Silvia Punzo, facilitatrice di percorsi di Storytelling, e Andrea Giancarli, regista di professione, impegnati nella creazione di prodotti audiovisivi ideati e realizzati in collaborazione con 10 ragazzi migranti dalle diverse provenienze, dall’Egitto alla Tunisia, dal Bangladesh al Senegal, passando per il Mali.
Le riprese, immaginate assieme ai ragazzi, vogliono far emergere le storie che spesso non vengono raccontate e l’autentico, per sensibilizzare le persone a superare gli stereotipi e accorciare le distanze politiche, culturali e sociali.

A Favara, il progetto Eco – Educazione di Comunità ci porta a trascorrere due pomeriggi con i/le rappresentanti della comunità educante per facilitare la condivisione di aneddoti, trascorsi ed esperienze che i/le partecipanti hanno vissuto. Attraverso i loro racconti andremo alla scoperta della bellezza di sentirsi parte di una comunità, sia apportando che ricevendo.  

A Potenza, due giorni di meeting per il progetto europeo NACCS. Qui, lo Storytelling entra nella cornice del Narrative Accountability, per far sì che i/le cittadini/e possano essere coinvolti/e nei processi di reporting quando le istituzioni sono responsabili di gestire finanziamenti pubblici per favorire pratiche partecipative, democratiche e trasparenti. 

Scopri il progetto A.L.I. qui

Scopri il progetto Eco – Educazione di Comunità qui

Scopri il progetto NACCS qui

Scopri anche
Progettare a partire dal target