Post Image

Informare e ascoltare: i primi passi per coinvolgere le comunità del quartiere Campo Parignano di Ascoli Piceno nel processo di rigenerazione sociale e culturale in atto, che restituirà ad abitanti e associazioni una ex caserma militare e un ex capannone degli autobus.

Si terrà il 18 luglio 2024, dalle 17.30 alle 19.30, il primo momento di ascolto e partecipazione rivolto agli abitanti del quartiere Campo Parignano di Ascoli Piceno e a tutta la cittadinanza. 

L’evento ha l’obiettivo di dare informazioni sul processo di rigenerazione urbana che sta attraversando il quartiere mediante attività infrastrutturali, culturali e sociali. Si parlerà della ristrutturazione di due importanti spazi urbani: un’ex caserma militare e un ex capannone degli autobus e, più in generale, discuteremo del futuro del quartiere a partire dai bisogni, dalle visioni e dai desideri delle persone che lo vivono. L’iniziativa mira a creare uno spazio inclusivo e partecipativo dove abitanti, istituzioni, associazioni e altri attori del territorio potranno esprimere le proprie opinioni, condividere idee e contribuire a costruire insieme l’immagine del futuro del quartiere e della città.

In apertura, per la presentazione del progetto, interverranno: il Sindaco del Comune di Ascoli Piceno Marco Fioravanti, Maura Romano e Athena D’orazio per Melting Pro, l’Arch. Giovanni De Angelis per l’ex Caserma Vellei, l’Arch. Matteo Bottolini, l’Ing. Francesco Trovarelli e l’Ing. Luigi Balloni per l’ex Sauc, Mirko Loreti per la Cooperativa Sociale P.A.GE.F.HA. onlus, Roberta Chiodi per Defloyd.

Scopri il progetto qua

Scopri anche
Una nuova sala alla biblioteca Enzo Tortora di Roma