enit
Rigenerazione e innovazione sociale a Tor Bella Monaca
News
Post Image

La città di Roma si prepara alla trasformazione di alcune zone periferiche. 

È entrato nel vivo il progetto di ristrutturazione del comparto R5 di Tor Bella Monaca,  il grande complesso edilizio che affaccia su via dell’Archeologia nel Municipio VI. In quest’area della città si sta mettendo in atto il programma di rigenerazione più ambizioso degli ultimi decenni destinato a migliorare la qualità della vita di più di 4000 persone.

Un investimento complessivo di 130 milioni di euro attraverso il PINQuA (Programma Innovativo per la Qualità dell’Abitare) e il  PUI (Piani Urbani Integrati) con i fondi del Pnrr. 

Il finanziamento è dedicato all’efficientamento energetico dell’edificio, alla creazione di nuovi spazi destinati ad attività sociali, alla realizzazione di un nuovo edificio e alla sistemazione delle aree verdi.

Oltre alla rigenerazione strutturale, Roma Capitale ha previsto la realizzazione di interventi immateriali di promozione di attività sociali, culturali ed economiche.

In questo contesto nasce Spazio Cantiere, il laboratorio di quartiere istituito dal Comune di Roma a Tor Bella Monaca e gestito dal Dipartimento DICEA della Sapienza Università di Roma e da Melting Pro.

Nei prossimi mesi lavoreremo per supportare abitanti, associazioni, istituzioni in questo processo di trasformazione e per promuovere momenti di community building e di coesione sociale. Insieme proveremo a costruire un nuovo modo di vivere lo spazio pubblico e di partecipare alla vita sociale e culturale di Tor Bella Monaca.

Scopri di più sullo Spazio Cantiere qui

Scopri anche
Space Market trasforma il mercato di Teramo
Rigenerazione e innovazione sociale a Tor Bella Monaca
News
Post Image

La città di Roma si prepara alla trasformazione di alcune zone periferiche. 

È entrato nel vivo il progetto di ristrutturazione del comparto R5 di Tor Bella Monaca,  il grande complesso edilizio che affaccia su via dell’Archeologia nel Municipio VI. In quest’area della città si sta mettendo in atto il programma di rigenerazione più ambizioso degli ultimi decenni destinato a migliorare la qualità della vita di più di 4000 persone.

Un investimento complessivo di 130 milioni di euro attraverso il PINQuA (Programma Innovativo per la Qualità dell’Abitare) e il  PUI (Piani Urbani Integrati) con i fondi del Pnrr. 

Il finanziamento è dedicato all’efficientamento energetico dell’edificio, alla creazione di nuovi spazi destinati ad attività sociali, alla realizzazione di un nuovo edificio e alla sistemazione delle aree verdi.

Oltre alla rigenerazione strutturale, Roma Capitale ha previsto la realizzazione di interventi immateriali di promozione di attività sociali, culturali ed economiche.

In questo contesto nasce Spazio Cantiere, il laboratorio di quartiere istituito dal Comune di Roma a Tor Bella Monaca e gestito dal Dipartimento DICEA della Sapienza Università di Roma e da Melting Pro.

Nei prossimi mesi lavoreremo per supportare abitanti, associazioni, istituzioni in questo processo di trasformazione e per promuovere momenti di community building e di coesione sociale. Insieme proveremo a costruire un nuovo modo di vivere lo spazio pubblico e di partecipare alla vita sociale e culturale di Tor Bella Monaca.

Scopri di più sullo Spazio Cantiere qui

Scopri anche
Lo Storytelling dalla Sicilia alla Basilicata