Post Image

I linguaggi creativi per avvicinarsi ai temi della salute globale.
Con il contributo di Melting Pro al progetto IRC19 – Italian Responses to Covid-19, è nata l’opportunità per una sperimentazione sul campo del binomio arte-salute globale, una delle aree di lavoro inter-settoriale a cui si sta facendo sempre più attenzione.

Collaborando con Medici con l’Africa Cuamm, ONG italiana che da oltre 70 anni promuove la tutela della salute delle popolazioni africane, ha preso vita un inedito processo creativo fatto di ascolto, storytelling, strisce a fumetti e animazione, attraverso cui abbiamo cercato nuovi immaginari per comunicare i temi della salute globale e l’impatto del Covid-19 sulle nostre vite.

Lungo questo percorso abbiamo incontrato alcune donne che, dal Mozambico alle Marche, dalla Toscana alla Tanzania, alla Puglia, hanno attraversato l’emergenza sanitaria dovuta alla pandemia, assumendo un ruolo decisivo a supporto delle loro comunità: operatrici sanitarie, volontarie, mediatrici culturali e attiviste dai cui racconti sono state tratte 4 storie a fumetti, realizzate da alcune delle più brillanti illustratrici italiane: Eleonora Antonioni, Giulia Sagramola, Marta Baroni e Lucia Biagi coordinate da Giacomo Keison Bevilacqua.

Ha così preso forma la pubblicazione SENZA FERMARSI. Storie di donne durante la pandemia dall’Africa all’Italia, scaricabile gratuitamente qui.

Da queste storie è nato anche un video d’animazione, attraverso cui iniziare a fare la conoscenza di Celesta, Giovanna, Nuru e Rossella e della loro formidabile forza.

Scopri anche
È online la piattaforma ACED