Festival Invasioni Contemporanee 2020

Al via la II edizione del Festival Invasioni contemporanee per la valorizzazione e il rilancio dei comuni del piceno colpiti dal terremoto del 2016 attraverso i linguaggi artistici contemporanei e il coinvolgimento  di artisti e cittadini.

Si tratta di territori in questo momento resi ancora più fragili perché indeboliti da una crisi, quella sanitaria, che si sovrappone e si aggiunge a una ferita preesistente (quella fortemente traumatizzante causata dal sisma).

La prima edizione 2019 ha visto la partecipazione di oltre ottocento i visitatori sui luoghi del terremoto, trenta artisti da tutta Italia e la realizzazione di performance site specifc.
Ciò che è accaduto ad Acquasanta Terme, Arquata del Tronto, Castignano, Montegallo e Offida nel corso del progetto non è facile da raccontare, da restituire a chi non lo ha vissuto direttamente sia per la complessa articolazione degli interventi, sia per la dimensione emotiva che hanno generato.

È stata un’avventura intensa e profonda che ha visto coinvolti oltre trenta di artisti, otto partner locali e soprattutto tante persone comuni, cittadini di comunità duramente colpite ma nonostante tutto ancora desiderose di accogliere, di raccontarsi, di prendersi cura.

La II edizione del Festival Invasioni Contemporanee è stata compromessa dall’emergenza pandemica in atto ma il desidero sia dei promotori che degli artisti è quello di non abbandonare quei territori, di “invaderli” ancora una volta con arte e creatività che in questo momento potrebbero essere un segno importante di ripartenza e di ripensamento.

Sarà un’edizione digitale e si svolgerà nell’unica giornata del 21 luglio, dunque molto diversa da quella dello scorso anno, che ci consentirà di essere presenti sui territori anche se a distanza, garantendo la sicurezza degli artisti e dei cittadini. Un modo per esserci anche se non si è presenti fisicamente, auspicando un ritorno alla normalità per l’edizione del 2021.

Questa edizione si arricchisce delle riflessioni di importanti rappresentanti del mondo della cultura e della creatività e di nuovi contributi artistici realizzati da visual e digital artist e sound designer. Avrà luogo interamente su piattaforme digitali (Facebook, Zoom e sito di Invasioni contemporanee) con uno sguardo alla prossima edizione.

Nei prossimi giorni saranno disponibili i dettagli dell’evento.

Invasioni Contemporanee 2020 è un Festival sulla rigenerazione creativa nelle aree  promosso da Melting Pro e in collaborazione con Accademia delle Belle Arti di Macerata, Cotton Lab, Defloyd e Living e con il patrocinio dei comuni di Acquasanta Terme, Arquata del Tronto, Castignano, Montegallo, Offida, Ascoli Piceno.

Maura Romano
Direzione Festival Invasioni Contemporanee