Invasioni Contemporanee

Invasioni Contemporanee nasce per rilanciare il turismo nelle aree colpite dal terremoto mediante il coinvolgimento di creativi under 35 nella valorizzazione dei luoghi, attraverso i linguaggi artistici contemporanei.

Il progetto nasce in risposta al bando “Masterplan Terremoto” promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno con l’intento di contrastare le conseguenze negative del sisma che, oltre agli irreparabili danni umani e alle gravissime lesioni al patrimonio artistico, ha compromesso la sopravvivenza del modello antropologico delle comunità nell’entroterra.

Il territorio piceno e in particolare le zone maggiormente colpite dal sisma, sono state inizialmente oggetto di studio per individuare le aree su cui innescare i processi di valorizzazione.

A dare nuova vita a questi spazi, 11 giovani creativi provenienti da tutta Italia impegnati in Atelier Urbani di Performing Art, Lighting Design e Musica Contemporanea e in costante confronto con le comunità locali.

Le performance e installazioni di Invasioni Contemporanee realizzate nei comuni di Castignano, Arquata del Tronto, Montegallo, Offida, Acquasanta Terme, sono nate  da un percorso di conoscenza e dialogo con i territori e i loro abitanti. Un processo intenso e appassionato che è stato restituito alle comunità negli ultimi due week-end di luglio (maggiori info sulla pagina dell’evento).

Per rafforzare ancor di più il legame con il territorio, sono state inoltre create delle narrazioni urbane attraverso la tecnica dello storytelling di comunità. Storie originali e coinvolgenti che accompagneranno turisti e cittadini alla riscoperta dei luoghi svelandone peculiarità, aneddoti e segreti.

Guarda qui tutti i video realizzati nell’ambito del progetto per rivivere le emozioni delle performance artistiche e dei luoghi in cui si sono svolte.

Invasioni Contemporanee è promosso dal Comune di Ascoli Piceno in partenariato con Melting Pro, AMAT, Cotton Lab, Defloyd, Accademia delle Belle Arti di Macerata e Dimensione Ascoli.

Referente: Maura Romano, m.romano@meltingpro.org

Somma incassata nell’ambito del progetto da Melting Pro. Laboratorio per la Cultura (CF.11462631000) per l’anno 2018: 10397,2 euro dal Comune di Ascoli Piceno in data 25.09.2018, fondi della Fondazione Cassa Risparmio di Ascoli Piceno.