SPACE. SPAzi Creativi contEmporanei

SPACE. SPAzi Creativi contEmporanei è un progetto nato per favorire la partecipazione dei giovani alla vita culturale del piceno e per aprire un nuovo dialogo tra creativi e territorio.

Attraverso l’utilizzo di linguaggi artistici contemporanei alcuni prestigiosi spazi pubblici in disuso collocati all’interno del Polo Culturale S. Agostino, nel cuore di Ascoli Piceno, sono stati oggetto di un intervento di rigenerazione creativa.
Creativi e manager della cultura under 35 sono stati coinvolti attivamente nel co-design del processo di trasformazione degli spazi, con l’effetto di favorire dinamiche di integrazione e inclusione sociale e di creare interventi replicabili in altri contesti.

Tra le attività che realizzate: la costituzione di un Centro di sperimentazione della creatività, tavoli di co-progettazione per definire le strategie del Centro, una nuova edizione di AP Art UP, una campagna di crowdfunding, la creazione di un Creative co-working per i giovani e lo spettacolo finale “Kintsugi”.

L’iniziativa, ideata e coordinata da Melting Pro, è finanziata dall’ANCI e dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio civile nazionale.

Capofila del progetto è il Comune di Ascoli Piceno con cui hanno collaborato oltre a  Melting Pro, il Consorzio Universitario Piceno, l’Associazione Marchigiana Attività Teatrali (AMAT), l’Accademia di Belle Arti di Macerata, Acme Lab, s.r.l. e le associazioni Dimensione Ascoli, Cotton Lab, Defloyd e Atelier 1.

Referenti:
Maura Romano, m.romano@meltingpro.org
Ludovica De Angelis, l.deangelis@meltingpro.org