Post Image
Durata
2024-2025
Committente

Presidenza del Consiglio dei Ministri

La rigenerazione creativa di due spazi pubblici di Ascoli Piceno

MeP torna nelle Marche per un’importante azione di rigenerazione territoriale attraverso l’arte e la creatività per restituire alla comunità di Ascoli Piceno due spazi cittadini!

La riqualificazione infrastrutturale della Caserma Vellei e dell’EX SAUC, una volta destinati ad usi militari e industriali, rappresenta un’opportunità unica per trasformare due aree dismesse in spazi vitali e culturalmente ricchi, contribuendo così a creare una nuova centralità urbana, a promuovere la cultura e a migliorare la qualità della vita dei cittadini e delle cittadine che vivono il quartiere e animano l’intero territorio, rendendolo un luogo più vibrante, accogliente e vivibile per tutte/i le/gli abitanti.

Obiettivo del progetto è promuovere un’idea di città culturalmente inclusiva che incoraggia e stimola la partecipazione attiva e il coinvolgimento diretto della cittadinanza nei processi di rigenerazione urbana.

Per questa ragione Melting Pro, insieme all’amministrazione comunale e ai partner locali, realizzerà delle attività di ascolto delle comunità attraverso tecniche partecipative per far sentire le/gli abitanti parte attiva di un processo che le/li riguarda e che sono chiamate/i a sostenere nel tempo. 

Saranno promosse azioni di build up per stimolare la creatività, favorire il dialogo, promuovere la condivisione delle idee e della strategia di impatto socio-culturale.

Il progetto sarà inoltre arricchito dall’applicazione del nostro format di rigenerazione creativa SPACE: verrà realizzata una residenza artistica finalizzata a produrre installazioni e opere site specific in grado di dialogare con la comunità e con la trasformazione degli edifici e del quartiere.

Scopri le altre esperienze di Melting Pro nell’ambito della Rigenerazione Creativa: Invasioni Contemporanee, SPACE. SPAzi Creativi contEmporanei e Innesti di comunità. Spazi aperti per crescere insieme

Scopri anche
Festival Internazionale DST 2024